Articolo taggato “b&b sant’antioco”

Torna come sempre quindici giorni dopo Pasqua la Sagra più antica della Sardegna, la Sagra di Sant’Antioco Martire, protettore dell’isola e Santo Patrono della Sardegna, che giunge quest’anno alla 653esima edizione.

Questo che si svolge ad Aprile è il primo appuntamento di una festa che viene celebrata anche in estate, il 1 Agosto, in ricordo della dedicazione della chiesa e per il ringraziamento del raccolto, e il 13 Novembre, il giorno della morte del santo. La Sagra, la cui origine viene riportata al 1615 (anno di ritrovamento delle reliquie), viene aperta il sabato precedente la festa con la sfilata de “Is coccois”. Per l’occasione le donne preparano dei pani di semola detti “Coccois de su Santu“, decorati con motivi floreali e piccoli uccelli e ornati con frammenti di carta dorata. Is coccois sono portati da gruppi di fedeli nella Basilica e per alcune settimane sono tenuti ad ornamento del simulacro e delle reliquie. Le celebrazioni proseguono con la sfilata delle traccas e dei costumi folcloristici che giungono da tutta l’isola e si snoda lungo le strade del paese a seguito del simulacro del Santo, seguite da eventi e appuntamenti da non perdere. All’aria di festa, si aggiunge il sentimento di fede e devozione che gli abitanti di Sant’Antioco rivolgono al santo, a cui affidano la protezione dei propri cari.

IL PROGRAMMA DELLA 653a SAGRA DI SANT’ANTIOCO

Comments 335 Commenti »

http://www.comune.santantioco.ca.it/cms/images/stories/manifestazioni/sagra_2011/ban_sagra_2011.jpgPrenderanno il via domani, 6 maggio 2011, le celebrazioni della Sagra piu’ antica della Sardegna: la Sagra di Sant’Antioco Martire, che ogni anno si svolge 15 giorni dopo Pasqua. Quest’anno nella splendida isola dell’Arcipelago Sulcitano si celebrera’ la 652/a edizione della Festa dedicata a Sant’Antioco, il Patrono di tutta la Sardegna. Molto attesa come ogni anno la Processione del Santo, il lunedi’, con gruppi folk e traccas che sfileranno per le vie della cittadina sulcitana. Vediamo il programma completo dei festeggiamenti.

PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI PER LA
652/a EDIZIONE DELLA SAGRA DI SANT’ANTIOCO MARTIRE

Venerdi’ 6 maggio
Ore 18,00 – Santa Messa
Ore 19,00 – Presentazione del libro e prima parte del convegno “S.Antioco, da primo evangelizzatore di Sulci a glorioso Protomartire Patrono della Sardegna” – presso la Basilica di S.Antioco Martire.
ore 22,00 – Manifestazione musicale con i “Vecchia Manera” – Via Trieste, a cura di “Ale & Fra” Bar.

Sabato 7 maggio
Ore 10,30 – Presentazione del libro e seconda parte del convegno “S.Antioco, da primo evangelizzatore di Sulci a glorioso Protomartire Patrono della Sardegna” – presso Aula Consiliare Comune di Sant’Antioco.
Ore 16,00 – Manifestazione Gincana ippica Monta da lavoro sarda – presso campo Via Trilussa a cura dell’associazione sportiva equestre Centro Engea di Sant’Antioco.
Ore 18,00 – Processione religiosa de “Is Coccois” con gruppi folk e suonatori di launeddas.
Ore 19,00 – S. Messa con il coro di Sassari
Ore 21,00 – Gara poetico dialettale – Piazza de Gasperi.
Ore 21,30 – Concerto etnico con Ambra Pintore – Piazza Umberto

Domenica 8 maggio
Ore 7,30/10,00/11,30/18,30 – S. Messe festive
Ore 9,00 – Pedalata ecologica cittadina e Bimbinbici 2011, Manifestazione a sostegno della mobilità sostenibile – Ritrovo nel Corso Vittorio Emanuele, a cura dell’associazione sportiva I due Leoni di Sant’Antioco.
ORE 9,00 – Rievocazione storica “Sveglia alla città” a cura del complesso musicale bandistico “Giuseppe Verdi – Città di Sant’Antioco” – Partenza dal Corso Vittorio Emanuele.
Ore 15,30 – Pariglie “Sa cursa po Santu Antiogu”, in onore del Santo Martire con cavalieri provenienti da diverse parti della Sardegna e sfilata di cavalieri in costume sardo – Lungomare Silvio Olla.
Ore 20,00 – Concerto bandistico a cura del complesso musicale bandistico “Giuseppe Verdi – Città di Sant’Antioco” – Piazza Italia
Ore 22,00 – Concerto Tributo ai Queen – Piazza Umberto

Lunedì 9 maggio
Ore 7,30/10,00/11,30/17,00 – Celebrazione S.Messa – Basilica S.Antioco Martire
Ore 18,30 – Processione solenne con gruppi provenienti da tutta la Sardegna e da alcuni paesi europei. Itinerario: Via B.Solci, Via Leopardi, Via Calasetta, Via R.Margherita, Via Cavour, Lungomare C. Colombo, Via XXIV Maggio, Via Roma, Corso V. Emanuele, P.zza Umberto, Via R. Margherita, rientro in Basilica.
Ore 21,00 – Esibizione di balli sardi a cura dei gruppi folk – Pazza de Gasperi
Ore 22,30 – Spettacolo pirotecnico – Lungomare Silvio Olla

Martedì 10 maggio
Ore 7,30/10,00/11,30/18,30 – S.Messe nelle Catacombe della Basilica

DOCUMENTI E EVENTI COLLATERALI:
- Convegno e presentazione del libro su S.Antioco
- 2° Concorso fotografico Sagra di S.Antioco Martire
- Calcio giovanile “2° trofeo Sant’Antioco Martire”
- Aspettando la 652/a Sagra di S.Antioco Martire
- Storia della Sagra di Sant’Antioco Martire
- Il programma della Sagra in pdf

Pescaturismo Valentina

Comments 1 Commento »

ARTICOLO DI OGGI

- Nuxis: festa del sottobosco e concorso di cucina -

Dal 19 al 21 novembre, a Nuxis, si terrà la trentaduesima Festa del Sottobosco, con mostre di funghi, la seconda fiera dell’agroalimentare e primo concorso nazionale di cucina “I funghi, meraviglia gastronomica” aperto alle scuole alberghiere della Sardegna ma, soprattutto a casalinghe e “casalinghi”. La manifestazione, organizzata dal circolo culturale Is Caravius in collaborazione con il gruppo folk Sant’Elia di Nuxis e con il patrocinio del Comune di Nuxis, si svolgerà presso il Centro sociale di via indipendenza. “Scopo della manifestazione è quello di stimolare l’utilizzo e la conoscenza dei funghi in cucina e favorire lo scambio di esperienze diverse”, spiega Emanuele Fanutza del circolo Is Caravius e chef del ristorante Letizia di Nuxis specializzato proprio nella preparazione di piatti a base di funghi ed erbe aromatiche. Chi volesse partecipare ha tempo sino al 15 novembre per inoltrare la richiesta. Per informazioni e iscrizioni telefonare al numero 0781.957021.
(da UNIONESARDA.IT)

EVENTO DI OGGI
TUIfly.com Voli, viaggi e altro

Inizia la BACCANALE BATTLE – Oggi prima serata del contest tra band emergenti. Aperto a tutti i generi musical, l’iscrizione è gratuita. Le “battaglie” si svolgeranno ogni venerdì e vedranno all’inizio due gruppi dello stesso genere come sfidanti e mano a mano che si va avanti, i generi musicali per forza saranno “mixati” tra di loro. Stasera scontro tra i Sick Freedom e i Sound B.G. Dalle ore 22.30, presso il Woodstock Live Music Club, via Lucania (pal. Gardenia) – CARBONIA

METEO

Previsioni per domani: Nubi Sparse, temperature comprese tra 14.3°C e 20.9°C, molto fresco nella prima mattinata, fresco gradevole nel pomeriggio, il vento sarà prevalentemente moderato e mediamente proveniente da Est con velocità oltre i 15 km/h.

FOTOGRAFIA DI OGGI

Chiesa Paleocristiana di Sant’Elia  – NUXIS

Comments 44 Commenti »

Presto a Sant’Antioco chiunque potrà liberamente navigare su internet in modalità wireless (senza fili). E’ in fase di predisposizione un intervento volto ad attivare dei punti nella cittadina lagunare dove si potrà accedere alla rete gratuitamente. Lo scopo di questo intervento, in linea con altre iniziative a livello comunitario e nazionale, è quello di realizzare una rete wireless per favorire l’accesso a Internet mediante dispositivi mobili e portatili. Tale intervento è volto a consentire l’accesso a Internet e ai servizi online erogati dalla pubblica amministrazione, tramite la creazione di una rete di centri di accesso con tecnologia wireless, denominati “hotspots”.

La localizzazione degli hotspots risponde all’esigenza di rafforzare l’attrattività del territorio, aumentando l’efficacia di comunicazione dei portali istituzionali, con possibilità di accesso ai servizi informativi connessi alla mobilità, al turismo e alla valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale, erogati online e fruibili attraverso l’uso di dispositivi portatili (Cellulari Wi-Fi, PC-notebooks, IPhone ecc.).

Il Comune di Sant’Antioco ha presentato due progetti, entrambi selezionati positivamente dalla Regione: il primo, relativo al Centro storico e archeologico del Paese, prevede 4 hotspots (Piazza De Gasperi – Sede Comunale – Museo Archeologico – quarto punto da concordare con la Regione in quanto quello originariamente designato comportava dei problemi di natura tecnica); il secondo progetto è invece relativo all’area del porticciolo e prevede un hotspot da collocarsi presso gli uffici della Direzione del Porticciolo turistico e 3 punti di estensione posizionati fra il lungomare Silvio Olla e via XXIV Maggio.

Come comunicato dalla Regione, sulla base della graduatoria consultabile cliccando qui, il primo progetto ad essere realizzato sarà quello del centro storico e archeologico mentre il secondo verrà avviato in un secondo momento ma, in ogni caso, entro Maggio 2011. L’utente che vuole utilizzare la rete SurfInSardinia deve connettersi ad un hotspot con il proprio dispositivo ed effettuare la procedura di registrazione. Tale procedura consiste nell’inserimento dei dati anagrafici e del proprio numero di cellulare. Per attivare l’account è necessario chiamare il numero di telefono gratuito indicato al termine della procedura. La registrazione può essere effettuata anche da casa collegandosi all’indirizzo www.surfinsardinia.eu Una volta registrato l’utente avrà a disposizione, ogni giorno, 100 MB o un’ora di collegamento a Internet anche non continuativo. L’attivazione degli hotspots risulta ancora in fase di attuazione pertanto occorrerà attendere il collaudo definitivo prima che il servizio sia perfettamente funzionante.

Vai su www.yoox.it

Comments 285 Commenti »