Articolo taggato “grande miniera serbariu”

Tre localita’ della Sardegna sono state ufficialmente riconosciute come destinazioni turistiche europee d’eccellenza dal concorso comunitario del progetto “Eden”. La nostra Isola e’ stata la principale protagonista a Roma in occasione dell’assegnazione dei premi di questo concorso giunto alla quinta edizione, incentrato per l’anno 2011 sul tema “Turismo e riconversione dei siti”. Volete sapere quali sono le tre bellissime località sarde che hanno vinto? Scopritelo subito…

LEGGETE L’ARTICOLO COMPLETO



300 x 250

Comments 1 Commento »

http://www.sardegnaoggi.it/fotografie/2902_300_200_oy_Guccini_a_Carbonia_unica_data_in_Sardegna_del_cantautore_emiliano.jpgFrancesco Guccini, l’inossidabile cantastorie e caposaldo della musica d’autore italiana, arriva a Carbonia, sabato 18 giugno, nella Grande Miniera di Serbariu alle ore 21,30. Un concerto straordinario che vede l’atteso ritorno del “Maestrone” in Sardegna, dopo quattro anni di assenza. Unica tappa nell’isola e data esclusiva, dopo i concerti di Ancona, Parma e Lecce, per la tournèe 2011 che comprende nel carnet degli appuntamenti nazionali del cantautore emiliano solo quattro date per tutto l’anno.

CARBONIA – Un concerto imperdibile voluto fortemente dall’Amministrazione Comunale di Carbonia per inaugurare al meglio il “Festivalmar” e la stagione degli spettacoli estivi nel piazzale della grande miniera di Serbariu, spazio completamente restaurato che oggi ospita il Centro della Cultura del Carbone e il Museo Minerario, luogo simbolo della città di Fondazione, teatro delle prime lotte operaie all’inizio degli anni ’40. L’organizzazione vede impegnati Sardinia Jazz, in associazione di imprese con Capricorn Concerti e Murciano Iniziative. Per questo evento eccezionale gli organizzatori già si preparano alla grande mobilitazione dei fans con l’allestimento di pullman speciali in preparazione da tutta l’isola, per permettere a tutto il grande pubblico che segue Guccini da ben quattro decadi sino ad oggi (non solo adulti ma anche giovanissimi), di poter assistere al concerto in totale sicurezza e comodità.

Il gruppo. Questa unica data in Sardegna vedrà sul palco il grande poeta romagnolo accompagnato dalla sua fidatissima e formidabile storica band composta da: Ellade Bandini (batteria e percussioni), Juan Carlos “Flaco” Biondini (chitarre), Roberto Manuzzi (sax, armonica, fisarmonica e tastiere), Antonio Marangolo (sax e percussioni), Pierluigi Mingotti (basso) e Vince Tempera (pianoforte e tastiere). I biglietti sono già disponibili in prevendita al costo di 25,00€ posto unico in piedi (comprensivo di prevendita – prezzo uguale sia in prevendita che al botteghino) presso i siti www.greenticket.it, www.ticketone.it, Banco di Sardegna, Unicredit.

Il bilancio di una carriera. Sarà una nuova “Storia di altre storie”, un nuovo bilancio della sua carriera raccontato dal vivo con le canzoni che il songwriter e scrittore di successo di Pàvana ha di recente ripubblicato e che porterà sul palco della Miniera di Serbariu, uno dei i posti più affascinanti e ricchi di storia del Sulcis Iglesiente. Una festa annunciata di musica, parole e immancabili aneddoti, in cui il poeta narratore contemporaneo e scrittore di successo sarà impegnato, proprio a pochi giorni dal suo 71° compleanno, a viaggiare avanti e indietro nel suo immenso e sempre rinnovato “libro di canzoni” con le ballads più belle della musica italiana degli ultimi quarant’anni, tra impegno sociale e politico, amore, disillusioni e profonde riflessioni sul senso del vivere.

(fonte SARDEGNA OGGI NEWS)

01

Comments 18 Commenti »