Articolo taggato “sulcis eventi”

Nei giorni scorsi su Facebook è nato un gruppo chiamato “Consorzio Sulcitani Indipendenti”, che vuole essere un primo luogo di incontro virtuale per i giovani artisti e creativi della Provincia di Carbonia Iglesias, intenzionati a unirsi in un collettivo artistico.

Così recita il testo informativo sul gruppo: “Uniamoci, costruiamo NOI il NOSTRO futuro. Questo gruppo è mirato alla creazione di un Collettivo Artistico nel nostro Territorio, che sinergicamente collabori per creare, produrre, diffondere il nostro LAVORO, LA NOSTRA ARTE, LA NOSTRA VOCE.”

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

 

Risparmia acquistando online! Clicca qui!

Comments 376 Commenti »

Dopo le opere di Joan Mirò e dei grandi artisti del Novecento, la Grande miniera Serbariu ospiterà 68 incisioni di Rembrandt.

http://globalmoxie.com/bm~pix/rembrandt-studio~s800x800.jpgIl cerchio si è chiuso: da città del carbone a città dell’arte, della cultura e della scienza. Tutto nel polo d’eccellenza: la Grande miniera di Serbariu.
LA MOSTRA La conferma che questo percorso è giunto a compimento viene da un nuova iniziativa artistica, unica in Sardegna, che decollerà sabato 26 marzo nei padiglioni del museo Paleontologico: è la mostra di 68 incisioni originali del pittore e incisore olandese Rembrandt, uno dei massimi rappresentanti dell’arte mondiale vissuto nel XVII secolo. Carbonia ospiterà per due mesi gran parte della sua monografia: un evento eccezionale se si considera che nella sua lunga carriera il Maestro di Leida aveva realizzato 290 incisioni su lastre di rame. Quasi un terzo di questo corpus di inestimabile valore arriverà sabato nel Sulcis da vari musei europei (su tutti Berlino e Amsterdam). L’iniziativa, intitolata “La luce incisa”, è della coop Mediterranea e nasce d’intesa con l’ente Sistema Musei di Perugia. I capolavori di Rembrandt sono il corollario di un percorso che ha rilanciato l’ex miniera nel nome dell’arte: un anno fa era stata ospitata la mostra di Joan Mirò, tre anni fa quella di 45 opere di artisti del Novecento fra cui Picasso.
IL PROGETTO Alle esposizioni d’arte si affianca la cultura della riqualificazione urbana riconosciuta a livello internazionale: proprio questa sera alle 18,30 nella sala convegni della miniera verrà illustrato il progetto “Carbonia, città del Novecento”, scelto dal ministero dei Beni culturali per rappresentare l’Italia alla seconda edizione del “Premio del Paesaggio” indetto dalla Consiglio d’Europa. L’intervento di riqualificazione avviato (e in parte deve ancora proseguire) è stato giudicato fra i migliori esempi di buone prassi di conservazione del paesaggio. Saranno presenti funzionari del ministero e della Regione.
IL SEMINARIO Inoltre, questa vocazione dell’ex miniera agli appuntamenti internazionali ha trovato conferma pochi mesi fa con il seminario sui rapporti fra il Mediterraneo e la Russia: il convegno riservato agli esperti di storia si era trasformato in un fatto di cronaca per la solidarietà che il mondo accademico aveva espresso agli operai dell’Eurallumina, la fabbrica di proprietà della russa Rusal. Ma l’ex miniera, oltre che arte e cultura è anche scienza: da anni opera il centro ricerche Sotacarbo dove si studia l’utilizzo pulito del carbone.

(fonte UNIONE SARDA)

01

Comments 127 Commenti »

Grandissima vittoria della VBA Olimpia Sant’Antioco nel derby sardo di serie B1 di volley. 3 a 0 per i ragazzi guidati da mister Giuseppe Lai e Mario Della Pia che tengono saldo il 4° posto in classifica e sono ad un passo dai playoff promozion. Ecco le foto di questa bellissima serata di sport scattate dal fotografo Fabio Murru.

GUARDATE  L’ALBUM  FOTOGRAFICO

Pescaturismo Valentina

Comments 20 Commenti »

http://profile.ak.fbcdn.net/hprofile-ak-snc4/hs1323.snc4/161978_105265256214743_6414322_n.jpgOggi, alle ore 18, presso il Centro Culturale “Casa Fenu” a Villamassargia (CI), Primo Appuntamento con “ASPETTANDO LA FIERA 2011 – Libri a Sud Ovest”. Lo scrittore Alberto Capitta presenta il suo libro “Il giardino non esiste”, Edizioni il Maestrale.

Alberto Capitta è un romanziere, regista ed attore teatrale. Nasce a Sassari nel 1954 dove attualmente vive e lavora. Tra i suoi romanzi “Il cielo nevica” (Guaraldi, 1999), “Creaturine” (Il Maestrale-Frassinelli, 2004) con il quale è stato finalista al Premio Strega del 2005 e “Il Giardino non esiste” (Il Maestrale, 2008).

Nel 2006 gli è stato assegnato il premio “Lo Straniero” per essere, fra l’altro, “uno dei più interessanti tra gli scrittori di una straordinaria fioritura sarda”

Il giardino non esiste si sviluppa attorno ad una storia familiare ed è principalmente ambientato a Sassari. Il protagonista è Romeo Scalas ed è il titolare di un negozio di coloniali. La sua famiglia passa dalla agiatezza e dal benessere domestico alla sua quasi completa dissoluzione.

Per maggiori info: www.libriasudovest.it

01

Comments 215 Commenti »

Ecco a voi le fotografie dell’amichevole che la Nazionale italiana di calcio a 5 ha giocato nel palazzetto di Carbonia lo scorso 19 gennaio contro la Serbia, terminata 2-0 a favore degli Azzurri. Foto bellissime del fotografo Fabio Murru che immortalano in modo davvero perfetto una bella serata di sport, spettacolo e solidarietà.

GUARDATE  L’ALBUM  FOTOGRAFICO


BANNER Tuttosantantioco

Comments 226 Commenti »

http://profile.ak.fbcdn.net/hprofile-ak-snc4/hs1322.snc4/161956_171085742932691_7508431_n.jpgStasera la Nazionale italiana di calcio a 5 giocherà nel palazzetto di Carbonia una gara amichevole contro la nazionale della Serbia. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati di “futsal” ma anche per tutti quelli che amano lo sport in generale.

La Nazionale italiana di calcio a 5 dopo quasi diciassette anni torna in Sardegna. Ieri sera gli azzurri hanno giocato la prima delle due amichevoli in programma nella nostra Regione, sempre contro la nazionale serba. A Quartu l’Italia si è imposta per 2-1 dopo una partita molto combattuta e spettacolare, davanti a un palazzetto dello sport tutto esaurito.

Stasera a Carbonia ci si attende un altrettanto importante risposta del pubblico del Sulcis Iglesiente. Gli azzurri allenati da Roberto Menichelli affrontano questo doppio test match in vista delle qualificazioni all’Europeo. Di fronte una squadra emergente, la Serbia, capace all’ultimo Europeo di arrivare (come gli azzurri del resto) fino ai quarti di finale.

Siamo certi che anche a Carbonia ci sarà tantissima gente per fare il tifo e sostenere gli Azzurri (anche se a dire la verità di italiani in squadra ce ne sono ben pochi, sono quasi tutti stranieri “naturalizzati”). La partita sarà certamente spettacolare, uno spettacolo unico che raramente e’ possibile ammirare dal vivo. Un appuntamento assolutamente da non perdere.

ITALIA – SERBIA Mercoledi’ 19 gennaio. Palazzetto Comunale di Carbonia. Ore 20.30
TUI.it vacanze

Comments 290 Commenti »